Canederli al formaggio, Asparagi e Gorgonzola

I canederli sono un piatto tipico altoatesino, facile da fare e, volendo, anche molto saporito.

Vista la concomitanza tra la giornata più o meno piovosa, il frigo più o meno vuoto e del pane raffermo da riutilizzare ho fatto di necessità virtù ed ho provato a fare un primo piatto diverso .

I Canederli sono un bel modo di dar vita a quel che resta nel frigo per cui vi indico la mia variante della ricetta :

Dose per 4 persone

INGREDIENTI per 8 canederli di medie dimensioni

  • 200 g. di pane raffermo o pane per canederli a dadini
  • 40 g. di scalogno
  • 25 g. di burro
  • 150 g. di fontina o formaggi simili a pasta compatta (no mozzarella)
  • 140 ml di latte
  • 2-3 uova (da valutare in fase di impasto)
  • 25 g. di farina
  • un pizzico di sale
  • pepe

Per cuocerli e condirli

  • Brodo vegetale
  • scalogno
  • asparagi
  • Gorgonzola
  • olio evo
  • burro

In frigo avevo questi formaggi per i Canederli, ma potete utilizzare qualsiasi altro formaggio, anche più saporito. Meglio non usare mozzarella o sottilette che tenderebbero a sciogliersi troppo durante la cottura.

Per prima cosa sciogliete il burro e l’olio evo in una padella antiaderente e rosolate all’interno la cipolla tagliata finemente.

In una ciotola grande, mettete il pane ed il formaggio tagliato a dadini e la cipolla rosolata con il burro quindi procedete all’amalgama.

A parte, con una frusta sbattete latte e uova e successivamente versate il tutto nella massa per canederli.

Aggiungete il sale, una spolverata di pepe, la farina e mischiate.

Inumiditevi le mani e formate i Canederli dando una forma tondacompatta e possibilmente abbastanza liscia. La grandezza dovrà essere come di un piccolo arancio o una piccola pallina da tennis ( 5-6 cm di diametro)

Lasciate riposare i canederli al formaggio per ca. mezz’oretta, prima di cucinarli.

Nel frattempo prendete gli asparagi, lavateli, rompete con le mani la parta inferiore del gambo da eliminare e metteteli a cuocere a vapore per una decina di minuti dal bollore ((Io ho usato il brodo vegetale che poi utilizzerò per cuocere i canederli).

Una volta cotti, tagliate gli asparagi a tocchetti di 1-2 cm ed iniziate a preparare il gorgonzola (ne era rimasto un rimasuglio in frigorifero) facendolo a dadini

Fate bollire il brodo, tuffate al suo interno i canederli e abbassate la fiamma (fiamma media) e lasciate cuocere per 10 minuti.

Sciogliete il burro (ca. 8 g. per persona) con un cucchiaio di olio evo ed un piccolo scalogno tritato finemente, quando inizia a sfrigolare mettete il gorgonzola a sciogliere assieme ad un paio di cucchiai di brodo ed amalgamate fino ad ottenere un composto cremoso.

Aggiungete gli asparagi ed i Canederli al composto e fate Cuocere amalgamando con delicatezza per 4-5 minuti

Una volta pronti, estraeteli e trasferiteli sul piatto versandogli sopra gli asparagi e la crema di gorgonzola.

Otterrete un piatto semplice e saporito che darà sicuramente soddisfazione al palato..ed io ci abbinerei bene uno Champagne poco dosato per aiutare a sgrassare la bocca..

Buon Appetito

A presto

Maurizio Marchisio

Maurizio Marchisio

Da circa vent’anni frequento quotidianamente Il mondo del Food & Beverage anche sotto forma di lavoro ed ogni volta che mangio, bevo, viaggio o cucino diventa automatico confrontare, curiosare, sperimentare, perchè è più forte di me provare ad immettere nel caos ordinato che alberga nella mia testa l’infinità di stimoli cognitivi e culturali che mi fornisce questo variegato ed incoerente mondo enogastronomico.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.